TRADIZIONE E CULTURA

La  tradizione medievale della struttura organizzativa 

La lunga osservazione degli eventi e delle tracce medievali del territorio di Firenzuola, porta ad alcune interessanti considerazioni, forse determinate dalla condizione di isolamento di questi territori dai processi di evoluzione socio-economica delle prospicienti aree a più alto tasso di sviluppo:

STRUTTURA AMMINISTRATIVA
Il comune di Firenzuola deve la sua attuale unità amministrativa comunale, alla riforma amministrativa di Pietro Leopoldo (1771-1786) che unificherà i popoli del territorio firenzuolino in un’unica entità amministrativa. Prima della riforma, pur esistendo Firenzuola quale capoluogo, le frazioni erano costituite in «comuni» dotati di propri statuti, prevalentemente volti a regolamentare la vita sociale e lavorativa ed anche di «magistrati» atti a conciliare dissidi e a sanzionare infrazioni o reati. Tali termini sono ancora in uso da parte degli anziani residenti.

La tradizionale organizzazione in «popoli» giunta fino ai nostri giorni, discende dall’antica struttura ereditata dalla distribuzione proprietaria e di potere medievale.

La tabella della successiva scheda evidenzia l’evoluzione dei «popoli» censita in diversi periodi storici.

 

 

Un pensiero su “TRADIZIONE E CULTURA”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>